martedì 6 aprile 2010

Ravenna città discarica? No, grazie

In risposta all’indisponibilità del Sindaco di Ravenna al trattamento dei rifiuti urbani di Lugo


Il Sindaco Matteucci con una lettera alla provincia si dichiara indisponibile a continuare a ricevere rifiuti urbani da fuori provincia invocando il criterio di prossimità. Questo è giusto, ognuno dovrebbe essere autosufficiente per quanto riguarda i rifiuti che produce, nel senso che è indispensabile prima di tutto ridurli e quando non ulteriormente possibile, riciclarli in loco, senza bruciarli o metterli in discarica. La legge sancisce il principio di prossimità per quanto riguarda i rifiuti urbani, ma per tutto il resto? Si continua la tragica farsa che porterà ad esaurimento la nostra discarica, e che, pervicacemente, la nostra amministrazione vuole farci ignorare: la metà dei rifiuti che saturano la discarica di via Romea sono si origine industriale dove, per legge, il principio di prossimità non si applica. Inoltre questa amministrazione si ostina a non innalzare il livello di raccolta differenziata mettendo in campo soluzioni come le isole interrate o i cassonetti di prossimità, che aiutano solo marginalmente a ridurre i rifiuti da bruciare o smaltire. La lettera del Sindaco ci appare come un modo per innalzare gli utili di Hera utilizzando lo smaltimento autorizzato esclusivamente per i rifiuti speciali. Insomma per noi la lettera del Sindaco suona in questo modo: “La discarica ci serve per appianare il bilancio comunale; riprendetevi la vostra immondizia che non abbiamo altre risorse per far cassa”. Beninteso, nessuno vuole prolungare la vita della discarica; ci penseranno gli altri… Alla faccia del patto generazionale, alla faccia delle buone pratiche, alla faccia della protezione del territorio, alla faccia della salvaguardia della nostra salute.

Ravenna Punto a Capo

1 commento:

  1. http://www.piunotizie.it/news/pagina1009190.html

    http://www.ravenna24ore.it/news/ravenna/005412-matteucci-piano-rifiuti-va-approvato-entro-aprile

    RispondiElimina

Il tuo commento è in attesa di essere moderato dagli autori.