venerdì 2 aprile 2010

Zoo: nomina di un intermediario?

ZOO: NOMINA DI UN INTERMEDIARIO ??? LE ASSOCIAZIONI NON CI STANNO !!! Giugno 2009

Il giorno 29 giugno 2009 presso il Consiglio Comunale di Ravenna abbiamo assistito all'approvazione definitiva del progetto zoo, contro cui stiamo lottando da anni. Sono state ignorate le nostre voci e quelle dei cittadini, le osservazioni, l’etica e la correttezza dell'iter amministrativo della vicenda iniziata nel 2002. Eravamo vestiti di bianco per evidenziare il nostro movimento pacifico ma coeso. Eravamo vestiti di bianco per evidenziare le nostre anime bianche da quelle nere di chi vuole imprigionare gli animali e devastare il nostro territorio. La “ciliegina sulla torta” è stata messa dal Sindaco Matteucci con l’annuncio dell'istituzione di un mediatore per le Associazioni e monitorare il “benessere degli animali”,. Persona designata il Verde Marco Ferrari che, tra l’altro, pare non avere competenze specifiche, non essendo veterinario, né etologo, né animalista.
E’ inaccettabile che le Associazioni lo riconoscano perché è inverosimile concedere l’avallo ad un progetto scellerato, accettando la proposta di controllare la sua “corretta” realizzazione a termine di legge, quando non c’è nulla di corretto nel realizzare un luogo che altri non è che uno zoo, a dispetto della definizioni edulcorate di parco faunistico che vogliono propinarci.
Proposta che Sindaco non ha certo ritenuto opportuno sottoporre ed eventualmente condividere, ma l’ha semplicemente calata dall’alto, alla faccia della partecipazione creando ancora più sconcerto.
E’ inaccettabile ed ipocrita la figura del garante perché non ci può essere benessere per degli animali che vivono in uno stato di detenzione imposto, in ambiente non autoctono che potrebbe mettere a repentaglio are naturalistiche protette e ancor peggio a fine di lucro. Quale benessere dovrebbero avere gli uccelli a cui vengono tarpate le ali per impedirgli di volare?
Questo tentativo ipocrita di dare un contentino alle associazioni non ha il fine di fermare lo zoo, punto fermo del nostro coordinamento. Le Associazioni, firmatarie di questo comunicato, avevano già presentato avviso (ed alcune anche diffida) ai Consiglieri Comunali A non votare lo zoo, poiché con il loro voto avrebbero responsabilmente approvato un iter amministrativo dubbio, non democratico e privo di ogni etica. Le dichiarazioni “aberranti” fatte in Consiglio Comunale sono state non solo sentite da noi, ma volutamente filmate come documentazione . Le presenti Associazioni rispediscono al mittente l’invito del Sindaco e rifiutano ogni incontro con il Sign. Ferrari per mediare sullo zoo e ribadiscono la volontà di continuare a lottare contro la sua realizzazione.
“Le associazioni non si siederanno mai ad un tavolo con qualsivoglia esperto intermediario o sindaco per mediare sullo zoo”.
LORO NON MOLLERANNO MAI, NOI NEMMENO !!!!

Associazione L’Occhio Verde
Associazione Collettivo Byzantium - meetup di Beppe Grillo
Associazione Ravenna Viva
Associazione Clan-Destino
Associazione Animal Liberation
Associazione Cruelty Free
Associazione Attac Ravenna
Associazione Naturista Ravenna

Nessun commento:

Posta un commento

Il tuo commento è in attesa di essere moderato dagli autori.