venerdì 10 dicembre 2010

IL SERVIZIO 118 VETERINARIO, CI RISIAMO?

Video della stessa vicenda di un anno fa:

IL SERVIZIO 118 VETERINARIO, CI RISIAMO?

L’anno scorso, proprio alcuni giorni prima del Natale, il Comune di Ravenna aveva mostrato l’intenzione di sopprimere il 118 veterinario. Con un po’ di pressing delle associazioni, di face book e la buona volontà di tutti; la convenzione con i veterinari è stata rinnovata e i cittadini possono ancora usufruire del servizio pubblico. Quest’anno sembrerebbe ripetersi la storia pre-natalizia: il Comune di Ravenna ha rinnovato la convenzione, ma quelli di Cervia e Russi parrebbero non averne l’intenzione. Quindi dal 1 gennaio a Cervia e Russi se un animale ha problemi di salute o sta morendo non ci sarà il servizio 118 per l’intervento. Premesso che si tratta di un servizio pubblico (e quindi pagato con i nostri soldi) e del quale i cittadini stanno usufruendo, invitiamo le nostri amministrazioni a rispettare la nostra volontà rinnovando immediatamente le convenzioni di Cervia e Russi. Volontà che verrà ovviamente dimostrata anche quest’anno, portando i cittadini in piazza, riaprendo il gruppo di 2000 iscritti su face book e offrendoci alla raccolta fondi qualora Cervia e Russi non ne abbiano disponibilità. Ricordiamo a Cervia e Russi che i soldi pubblici sono i nostri.

LE ASSOCIAZIONI FIRMATARIE:

L’Occhio Verde

Ravenna Punto a Capo

Cruelty Free

Animal Liberation Onlus

Animalfreedom

Lega per l’Abolizione della Caccia

Clan-Destino


Nessun commento:

Posta un commento

Il tuo commento è in attesa di essere moderato dagli autori.