lunedì 20 dicembre 2010

SILENZIO SUL 118 VETERINARIO


Al nostro precedente appello per il rinnovo della convenzione del servizio di reperibilità zooiatrica per Cervia e Russi, non è seguita alcuna risposta né in modo diretto né a mezzo stampa. Quali associazioni e cittadini siamo tutt’ora preoccupati poiché dal 1 gennaio in detti Comuni se un animale starà male di notte non si saprà dove sbattere la testa. Pertanto CHIEDIAMO nuovamente il rinnovo della convenzione che tra l’altro al Comune costa 1.300 euro l’anno, quindi una cifra esigua. Nel frattempo informeremo i cittadini tramite volantinaggio a Cervia e a Russi.

Animal Liberation

Animal Freedom

Cruelty Free

Clan-Destino

Lega per l’abolizione della caccia

L’Occhio Verde

Ravenna Punto a Capo

Nessun commento:

Posta un commento

Il tuo commento è in attesa di essere moderato dagli autori.