sabato 25 giugno 2011

APPELLO ALLA GIUSTIZIA

Quasi due anni fa le nostre associazioni presentavano un ricorso al TAR di Bologna contro la costruzione di uno zoo a Ravenna per opera delle società Parco della Standiana (Mirabilandia) e Alfa 3000 (i circensi De Rocchi). Il ricorso è stato redatto dall’Avv. Stefutti di Roma. Non erano pochi i presunti illeciti amministrativi che costruivano il ricorso.
- Aggiudicazione dell’asta pubblica per il progetto “Mare d’inverno” della società Parco della Standiana, invece si costruisce tutt’altro progetto che non ha visto alcun punteggio e per opera di Alfa 3000, anch’essa priva di punteggio.
- Mancanza della VINCA (valutazione d’incidenza ambientale) visto che i 400 mila mtq in oggetto sono confinanti a zona ZPS e Natura 2000.
- VIA eseguita dal Comune di Ravenna, mentre per un progetto di così grandi dimensioni dovrebbe essere eseguita da soggetto esterno (Provincia, Regione, se non addirittura lo Stato)
Anche il Ministero dell’Ambiente aveva mostrato via risposta scritta il suo “non benestare” vista la mancanza della VINCA. E il Consigliere Regionale Mandini, aveva presentato interrogazione in Regione per questo iter autorizzativo alquanto discutibile.
Come se non bastasse, Mirabilandia vede un processo in corso per le indagini svolte dalla Guardia di Finanza per la Travelmix.
Premesso ciò, in questi giorni la società ha annunciato che lo zoo aprirà probabilmente nel mese di agosto 2011, ma il nostro ricorso non vede ancora discussione al TAR.
Per rispetto della forza giuridica, della giustizia e per un Paese che non deve vedere due pesi e due misure, CHIEDIAMO che il TAR di Bologna fissi la discussione al più presto. Centinaia di cittadini hanno investito in quel ricorso tramite le associazioni di volontariato e non vorremmo diventasse carta straccia.
Le associazioni firmatarie:
Animal Liberation Onlus, Animal Freedom di Rimini, Clan-destino, Cruelty Free, Lega Abolizione Caccia Bologna, L'Occhio Verde di Ravenna, Ravenna Punto a Capo, WWF Ravenna.

2 commenti:

  1. Pensa! eravamo certi ci fosse anche Ravenna Viva!

    RispondiElimina
  2. Nel ricorso c'è Ravenna viva, ed anche altre associazioni. Queste sono le associazioni che hanno firmato questo c.s..

    RispondiElimina

Il tuo commento è in attesa di essere moderato dagli autori.