giovedì 7 luglio 2011

PARASSITI

Al movimento 5 stelle di Ravenna per il comunicato stampa “complimenti alla magistratura” sulla vicenda che ci ha visti protagonisti per denuncia di diffamazione ad opera di Villa Maria.

Dando notizie errate, senza mai nominare la nostra associazione, tentate di appropriarvi del valore della Giustizia. Potevate mettere delle “xxxx” al posto del nostro nome, così come avete già fatto nel sito meetup per farci sparire. Avete già dimostrato di non averne alcun rispetto per la Giustizia. Dapprima mettendo un banchetto con tanto di pubblicità elettorale all’interno del parcheggio del Tribunale in occasione della consegna di un esposto, poi distribuendo fritto misto di pesce e poi filmando e divulgando gli interni della Procura. Tutto senza alcuna autorizzazione e mancando di rispetto alla Procura della Repubblica di Ravenna.

Alla nostra battaglia non avete mai dato solidarietà, né con la presenza, né esprimendola con un comunicato stampa (che oltretutto si fa in svendita per qualsiasi cosa accada).

Avevamo inviato al Consigliere Regionale Giovanni Favia la proposta di fare un’interrogazione in Regione proprio riguardo a questo protocollo non mantenuto, ma se ne è guardato bene dal risponderci.

Ora, citando (sbagliando) il bando per un milione di euro, che fu messo già a disposizione l’anno scorso per la sicurezza e la lotta alla mafia e del quale in il nostro Comune non ha usufruito e citando la nuova legge regionale, che noi abbiamo già chiamato “foglia di fico”, e citando l’archiviazione della nostra denuncia; come parassiti per pubblicizzare la conferenza che avete organizzato.

Non ci siete mai stati, non avete fatto mai nulla, non state facendo nulla come nella migliore tradizione del “finto attivismo” che vi accomuna a quello già esistente in questo paese. Siete tutti paladini della Giustizia, con il culo degli altri.

Vergognatevi!

Nessun commento:

Posta un commento

Il tuo commento è in attesa di essere moderato dagli autori.