venerdì 15 luglio 2011

PROBLEMI DI SDOPPIAMENTO DI PERSONALITA?





Questa mattina abbiamo appreso dalla stampa cartacea le dichiarazioni di Società Parco della Standiana srl (Mirabilandia) che si dissocia dallo zoo e afferma la sua estraneità al progetto e quindi considera la manifestazione prevista per domenica davanti ai loro cancelli, inoppportuna. Pertanto, intendiamo precisare quanto segue:

Come da foto allegate (delle quali chiediamo pubblicazione a mezzo stampa e divulghiamo via internet), il bando del Comune di Ravenna per i lotti G1, G5, G6 e G7 fu vinto in gara pubblica da Società Parco della Standiana srl. La società realizzò il progetto dei 4 lotti con Alfa 3000 (ex Mirabilandia Investimenti srl).

Il progetto è portato avanti da tutte e due le società fin dall’inizio, come si può constatare da tutti gli atti pubblici in nostro possesso e che alleghiamo.

Non ci è chiaro, al momento, chi finanzi delle due società la costruzione sui 4 lotti, visto che Alfa 3000 dichiara un capitale sociale di 11 mila euro (visura camerale del 11/03/2009). Certo è che il ciabattino all’angolo dichiara di più….

Ma prendendo atto delle dichiarazioni di Società Parco della Standiana di questa mattina, e dopo la lettura di tutta la documentazione in nostro possesso ci chiediamo:

1° possibilità) Società Parco della Standiana ha venduto una convenzione ottenuta dal Comune di Ravenna su un terreno dato loro solo in concessione? In tal caso sarebbe grave.

2° possibilità) Chi sta realizzando lo zoo non è società Parco della Standiana/Alfa 3000 e quindi è un abusivo? In tal caso invitiamo la Guardia di Finanza ad intervento.

3° possibilità) Quella che sembra la più plausibile. Andare all’origine dei problemi e aprire tutte le matrioske è sempre un lavoro lungo e che porta frutti solo dopo molto tempo. Il fatto che additiamo coloro che realizzano lo zoo recherebbe un danno d’immagine, , ma il danno d’immagine ed economico se lo sono fatto da soli. La gente non vuole lo zoo, è molto semplice e non premierà certo chi ha scelto di realizzarlo.

Vi aspettiamo tutti domenica 17 ore 18,30 davanti ai cancelli di Mirabilandia, volantineremo per informare le persone, manifesteremo al grido di “no allo zoo” e “benvenuti a Sanguilandia”.

FIRMATO DA: ANIMAL LIBERATION, ANIMAL FREEDOM, CRUELTY FREE, L'OCCHIO VERDE, LAC BOLOGNA, COLLETTIVO BYZANTIUN, CLAN-DESTINO, RAVENNA VIRTUOSA, RAVENNA PUNTO A CAPO.

2 commenti:

  1. ma smettetela di rompere!
    Pensate ad altro non ad un parco dove gli animali staranno benissimo, curati sfamati e tranquilli.
    Forse da parte vs c'è qualche speranza di lucrare su qualcosa???
    Non capisco la molla che fà scattare tutto sto caos....

    RispondiElimina
  2. Hai ragione: non capisci... o non vuoi capire....

    sul "lucrare" ci sarebbe da risponderti con una querela, ma visto che rimani anonimo e non è possibile querelarti, ci riserveremo di risponderti con le tue stesse modalità non pubblicando i tuoi successivi commenti. Se vuoi parlare metti la faccia!

    RispondiElimina

Il tuo commento è in attesa di essere moderato dagli autori.