mercoledì 7 settembre 2011

MA CHE BURLONI.... (ZOO)

Scherza sulla data dell’apertura dello zoo il Sign. Paci di Alfa 3000, avendola annunciata come imminente ed ora dichiara che voleva solo testare l’interesse delle persone. Anche di chi cerca lavoro e presenta domanda d’assunzione? Proprio una simpatica burla, se messa così….. Peccato che la data d’apertura non poteva che essere prima del 2012 perché proprio dal sito dello zoo, nella mappa, c’è indicata la zona didattica con apertura nel 2012… e dagli atti parrebbe che senza area didattica non possano aprire. E questo, naturalmente, vale anche per la licenza: se non sono ultimati tutti i lavori il Ministero dell’Ambiente, tramite supervisione del CFS, non rilascia la licenza. Anche un profano guardando il cantiere dello zoo si sarà chiesto “ma come fanno ad aprire con degli alberelli alti 60 cm appena piantumati e che invece figurano come ombra per gli animali?” certo che se la serietà è questa, lasciamo immaginare cosa saranno i contratti di lavoro e il trattamento per gli animali. A tale proposito intendiamo chiarire un dubbio espresso anche da noti politici locali: la storiella che gli animali che arriveranno alla Standiana sono dismessi da altri circhi e troveranno qui un luogo adatto e migliore, è tristissima perché non esiste in Italia un solo circo che abbia mai dismesso gli animali. Ci muoiono dentro. Forse figurerà che arrivano da un circo, ma è molto semplice se fra i soci di chi costruisce lo zoo c’è la famiglia circense de Rocchi…

Anche a noi piace scherzare, non sulla pelle delle persone che cercano lavoro, né sui cittadini, né ovviamente sugli animali. Quindi, stia pur tranquillo il Sign. Paci: le nostre manifestazioni continuano per sollecitare il TAR alla discussione del ricorso e informare le persone sullo zoo.

Nessun commento:

Posta un commento

Il tuo commento è in attesa di essere moderato dagli autori.