venerdì 17 agosto 2012

DENUNCIA CONTRO MIRABILANDIA


Denuncia presentata in data odierna dalle associazioni che lottano contro lo zoo (Animal Liberation, Animal Freedom, Collettivo Byzantium, Cruelty Free, L'Occhio Verde, Ravenna Punto a capo, Ravenna Viva) nei confronti di Mirabilandia (Società Parco della Standiana srl) e degli organi preposti al controllo. Risulta, infatti, che in data 15 agosto Mirabilandia abbia eseguito uno spettacolo di fuochi d’artificio disattendendo quanto deliberato dal Comune di Ravenna per tutelare gli animali nello zoo. Gli stessi organi preposti al controllo per il rispetto della legge erano già stati avvisati tempo fa dalle associazioni per evento annunciato in altra data, e sta di fatto che la notizia resa pubblica da Mirabilandia il 14 agosto e pubblicata su diversi quotidiani e sul sito della stessa Mirabilandia ha reso nota l’intenzione di disattendere la legge, e così è stato perché gli organi preposti parrebbe non siano intervenuti.
Curiosa città Ravenna, dove a Ferragosto si è impedito il falò in spiaggia, i gavettoni sul bagnasciuga, ma se a commettere reato è un grosso imprenditore allora è consentito…
E curioso altresì che a sollevare questa protesta/denuncia non siano stati quelli dello zoo, che si dicono tanto “protettori e salvatori” degli animali che hanno in detenzione.

3 commenti:

  1. Scusate, ma non Vi seguo. In cosa consisterebbe il reato?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In pratica la loro denuncia risulta infondata oppure fondata su informazioni sbagliate, in quanto Mirabilandia aveva chiesto il permesso di fare i fuochi già un mese prima, e il comune glielo aveva dato. Inoltre, giorni prima di Ferragosto, è stata fatta una prova di fuochi con un veterinario allo zoo per vedere se avrebbero creato problemi agli animali. Avuto l'ennesimo ok anche dal veterinario, hanno fatto il loro spettacolo. Non c'è nessun reato, sono state fatte le cose in regola anche perché, un parco di divertimenti così grande non si metterebbe mai a fare cose illegali o che comunque vadano contro ad un decreto perciò... La prossima volta gente informatevi bene, non attenetevi alle prime due voci che sentite.

      Elimina
  2. Caro scrittore (sempre anonimo ovviamente), ti ringraziamo di questa preziosa descrizione delle colpe, ora possiamo procedere anche con altra denuncia. Grazie davvero!

    RispondiElimina

Il tuo commento è in attesa di essere moderato dagli autori.