mercoledì 8 agosto 2012

IL MALTRATTAMENTO ANIMALI NELLO ZOO






Con la presente divulghiamo ciò che è stato depositato in Procura circa un mese fa. Il carteggio riguarda il presunto maltrattamento agli animali nello zoo le Dune del Delta. Abbiamo redatto un breve video per la divulgazione, ma la versione integrale di un’ora e mezza è depositata anch’essa in Procura. Il tutto alla conoscenza anche del Giudice Lacentra che aveva mandato il nostro ricorso, presentato in civile, alla Procura affinchè indagassero sul maltrattamento.
Ciò che viene discusso in questo caso non varrebbe solo per lo zoo di Ravenna, ma per tutti quegli zoo che hanno tolto le piccole gabbie, ben camuffando la prigionia, ma con metodo gravissimo per l’etologia animale. Le immagini del video sono state girate da noi, quando in incognito, pagando il biglietto, siamo andati allo zoo.
Il video di 10 minuti, spiega alla fine l’ipotesi di maltrattamento che la Procura dovrebbe verificare.
Animal Liberation, Animal Freedom, Collettivo Byzatium, Cruelty Free, L'Occhio Verde, Ravenna Punto a Capo, Ravenna Viva.

2 commenti:

  1. ciao dopo aver letto e visto la vostra pubblicità che state facendo gratis nei confronti del safari park,incuriosito dalla stessa,ieri mi sono recato a far visita al parco con la mia famiglia. Ho riscontrato che il parco e veramente da visitare,molto curato su tutto. Gli animali sono lieti di aver finalmente trovato un ambiente dove sono liberi di fare quello che vogliono.Ci sono dei laghetti dove loro oltre a bere giocano. Non parliamo della didattica cosi curata e vi giuro ne ho visti di documentari ma alcuni particolari non li avevo appreso mai. Il video che voi fate vedere sembra ben montato, quello che ho fatto io e avranno fatto anche altri visitatori, mi sembra molto diverso cioè ho ripreso due orici che erano seduti a godersi l'ombra sul cemento al pulito ma ho anche ripreso anche altri della stessa specie che si rincorrevano amichevolmente. Non capisco questo accanimento nei confronti della società che ha realizzato questo pregiatissimo progetto a disposizione prima di tutto a voi del posto che godete di una regione bellissima piena di vita e a noi turisti che veniamo a visitare le migliaia di mete che ci offrite e che ci continuate a offrire, come questo bel parco in questione. Scusate se forse sono stato un pò lungo. Grazie

    RispondiElimina
  2. Ciao ANONIMO, grazie per il commento e saluti a te e ai tuoi colleghi di lavoro.

    RispondiElimina

Il tuo commento è in attesa di essere moderato dagli autori.