giovedì 30 agosto 2012

VIOLATO IL DIRITTO ALLA LIBERA RIUNIONE



La riunione di Ravenna Punto a Capo sui fanghi a Sant. Alberto di ieri sera, si è svolta con una volante della Polizia e una della Municipale in movimento fuori dall’Agriturismo La Valletta, ma soprattutto alla presenza della Digos che non ha voluto lasciare la sala nemmeno su nostra insistenza ed in nome del diritto alla libera riunione.
La mancanza di democrazia nel nostro Comune va ad aggravare situazioni di malcontento della cittadinanza nate da decisioni della pubblica amministrazione prese sempre contro la volontà dei cittadini e a loro danno. Non saremo inermi nemmeno su quest’aspetto dove sicuramente va costruito un fronte comune delle diverse realtà associative/politiche che stanno subendo questi soprusi.
Quella di ieri sera era una riunione ordinaria della nostra associazione alla quale hanno aderito parecchie persone e dal quale ne è scaturita la futura collaborazione  per fermare lo stoccaggio dei fanghi della distilleria Di Lorenzo di Perugia. In merito alle decisioni prese ieri sera si trasmette diffida inviata alla Provincia di Ravenna e alla Cooperativa San Biagio srl, altre iniziative seguiranno.

Nessun commento:

Posta un commento

Il tuo commento è in attesa di essere moderato dagli autori.