giovedì 4 ottobre 2012

LA STRATEGIA DELLA TENSIONE



Il 13 ottobre tantissime realtà ed individui in lotta contro la nocività e la devastazione della Terra si sono dati appuntamento a Ravenna, per manifestare contro uno di questi devastatori, la CMC. Da qualche giorno si parla di città blindata e di paura per la manifestazione, non entrando in merito alla posizione presa dal Sindaco perché lo faremo il proprio il 13 ottobre. Ma, proprio negli ultimi giorni stanno accadendo dei fatti degni di scrivere la “strategia della tensione”. 31 persone vengono indagate per una manifestazione di Aprile, ora, ad una settimana dalla manifestazione. Non bastavano avergli notificato ai tempi i “fogli di via” e gli “avvisi orali” (quest’ultimi, lo ricordiamo, procedura della legge antimafia, pertanto provvedimento erroneamente notificato), ma sbattuti sui giornali per la chiusura delle indagini (quali?) con atri articoli del codice penale. Ma guarda un po’, mesi dopo e ad una settimana dalla manifestazione. Parrebbe, altesì, che anche a Torino stiano fioccando le denunce.
Questa notte, il centro sociale Spartaco  è bruciato. Quel centro sociale che doveva ospitare i manifestanti che venivano da fuori Ravenna il 13 ottobre. Ma guarda un po’, un altro caso? Ad una settimana dalla manifestazione…
Certo è, che in tutti i modi si cerca di alzare la tensione e questo non è certo un buon lavoro per la polizia di prevenzione, anzi, un fallimento.
Noi, il 13 ottobre in pieno diritto, in forma pacifica, informativa e di partecipazione, sfileremo nella manifestazione e faremo di tutto per isolare eventuali focolai di violenza, ma loro hanno idranti, manganelli e lacrimogeni. Noi, invece, abbiamo il nostro corpo, la nostra etica e le nostre parole di verità, speriamo che tutto ciò basti a seppellire i devastatori.

4 commenti:

  1. Quindi qualcuno della cmc e' andato a dare fuoco allo spartaco? hahahahahhahahahhahahaha...raga' me fate mori' dal ridere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. pioretti mauro4 ottobre 2012 20:40

      Ma il c.s.non dice questo,come fai a fare queste affermazioni?
      Che fervida immaginazione!

      Elimina
  2. ...non dice questo, ma lo lascia intendere.....
    Anonimo ma non troppo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. prioretti mauro11 ottobre 2012 05:33

      Le intenzioni sono soggettive quindi questi sono i vostrii pensieri e non quello che dice il c.s.
      Care persone"ma non troppo".

      Elimina

Il tuo commento è in attesa di essere moderato dagli autori.