sabato 26 gennaio 2013

GRILLO A RAVENNA E IL NON VOTO VERBALIZZATO




ECCO COME ESERCITARE IL DIRITTO DI
“RIFIUTO DI VOTO VERBALIZZATO” :

-         Ci si reca al seggio
-         Ci si fa vidimare la scheda senza toccarla (altrimenti viene contata nulla e rientra nel meccanismo del premio di maggioranza)
-         Ci si rifiuta di votare e lo si fa mettere a verbale

In questo modo eserciterete un vostro diritto, pur non votando perché nessuno vi rappresenta.

Non prestatevi più al “teatrino della politica”, ma fatelo in modo attivo, rifiutando la scheda e facendolo mettere a verbale. Le schede di rifiuto sono contate e sono valide, a differenza della nulle o bianche. Nel caso le schede di rifiuto fossero una moltitudine (mai successo in Italia) la casta sarebbe in difficoltà ad assegnare i seggi vuoti e saranno costretti ad affrontare il problema. Il 25 sera ad urne chiuse brindisi in tutte le piazze d’Italia del più grande partito: quello degli astensionisti!


Nessun commento:

Posta un commento

Il tuo commento è in attesa di essere moderato dagli autori.