domenica 21 aprile 2013

IERI, 20 APRILE



Ieri 20 aprile è stata una giornata storica per la liberazione animale. Sono andata a Milano, doveva esserci il corteo contro la vivisezione, ma mentre eravamo in viaggio tutto è cambiato: 5 attivisti del coordinamento liberaregreenhill si sono introdotti nel laboratorio dell'università di farmacologia di Milano, due di loro si sono allucchettati alle porte del laboratorio. Se tentavano di aprire le porte venivano strozzati.

Hanno preso i registri del carico/scarico degli animali (definiti nei registri "rifiuti") e preso i risultati di tutti gli esperimenti fatti negli ultimi anni. Se entravano per sgomberarli davano fuoco alle cartelle mandando in fumo tutto il lavoro fatto dai ricercatori (che non ha mai portato a risultati).
Noi, eravamo fuori, sotto alla pioggia battente per 5 ore, per sostenerli. Non sarebbero usciti da lì se non con tutti gli animali, è iniziata una trattativa durata ore. E' stata durissima.
Il muro di silenzio sulla vivisezione è stato infranto e questo già era un risultato, ma alle 19,00 arriva la vittoria: gli attivisti escono con un coniglio e centinaia di topi, i restanti animali verranno lasciati alle associazioni nei prossimi giorni.
In allegato le foto che ho fatto e  la foto dell'allucchettamento.
Felice di esserci stata, felice di aver contribuito alla liberazione degli animali.
Ringrazio Simone, che sempre nella stessa giornata, era a Roma alla commemorazione di Freedom Flotilla per Vittorio Arrigoni in rappresentanza per Ravenna Punto a Capo che figurava fra le associazioni partecipanti; anche se fra chi lotta non ci si ringrazia, si lotta e basta.

Sam


Nessun commento:

Posta un commento

Il tuo commento è in attesa di essere moderato dagli autori.