giovedì 30 maggio 2013

ZOO: CARI ENTI PUBBLICI,


-          Ai Ministeri dell’Ambiente e dell’Agricoltura
-          Alla Regione Emilia Romagna
-          Alla Provincia di Ravenna
-          Al Comune di Ravenna
OGGETTO: SENTENZA ZOO DEL TAR E CONDANNA NEI NOSTRI CONFRONTI

Cari enti pubblici, con la sentenza del TAR a Vs. favore riguardante lo zoo di Ravenna avete, di fatto, vinto. Lo zoo è aperto e rimane aperto e nulla per via legale possiamo più fare. Con la sentenza, però, siamo anche stati condannati a risarcirvi di mille euro cada associazione.
Importo che potrebbe sembrare irrisorio, ma che per noi associazioni di volontariato con bilanci in rosso da anni, è assai problematico. Vorremmo ricordarvi che alcune di queste associazioni stanno mantenendo da anni i cani del sequestro Guberti di Ravenna, senza aver chiesto 1 euro a voi enti pubblici e che, altresì, altre iniziative sociali vedono la nostra partecipazione economicamente, aspetti sociali nei quali lo Stato non provvede perché oramai in debito.
Riteniamo che intraprendere lotte legali debba essere un incentivo da parte vostra soprattutto in un momento storico dove ogni mezzo viene intrapreso per far sentire la propria voce, anche mezzi illegali. La condanna verrebbe vista dai cittadini come disincentivo a intraprendere la via legale, quindi, non credete che dovrebbe arrivare proprio da Voi istituzioni un messaggio positivo rinunciando ad avere da noi associazioni di volontariato i soldi?

In attesa di Vs, gentile risposta,
Animal Liberation Onlus
Animal Freedom
Associazione Colletivo Byzantium Onlus
Cruelty Free
L’Occhio Verde
Ravenna Punto a Capo



Nessun commento:

Posta un commento

Il tuo commento è in attesa di essere moderato dagli autori.