domenica 30 giugno 2013

Volare come gli aquiloni

Lo sapete che in Palestina i bambini fanno volare gli aquiloni per dimostrare che sono ancora liberi?
Ieri a Burin, Stato di Palestina, c'era un festival degli aquiloni.
Siamo stati invitati, quindi prendiamo un taxi e ci avviamo dopo aver passato la mattinata a respirare gas lacrimogeni alla manifestazione di Kuffr Qaddum.
Putroppo, arrivati sulla diramazione per Burin, i soldati israeliani ci fermano e ci dicono che non ci fanno proseguire perchè a Burin c'è gente pericolosa che tira la pietre..... Ci dicono che potremo passare fra due ore?!?
Torniamo sulla strada principale con il taxi e pensiamo che nella vita, c'è sempre un'altra via per la libertà. Infatti, un'altra via c'era.
Ed eccoci al festival di Burin, pieno di bambini che fanno volare i loro aquiloni.
E' bellissimo.
C'è felicità e tranquillità laddove i soldati dicevano che gente pericolosa tira le pietre.
Quegli stessi soldati che qualche ora prima ci sparavano adosso. E' vero, è la realtà raccontata al contrario, come hanno sempre fatto nella storia.
Ma far volare gli aquiloni, effettivamente, dona libertà.
Quella libertà che quei soldati non conosceranno mai.


 

Nessun commento:

Posta un commento

Il tuo commento è in attesa di essere moderato dagli autori.