giovedì 11 luglio 2013

TRISTAN

Ni'alin, Palestina, 2009. Tristan Anderson è un attivista dell'ISM che si trova ad una manifestazione in solidarietà al popolo palestinese. Il ruolo di Tristan è quello degli attivisti ISM, filmare e documentare ciò che succede, oltre che semplicemente "esserci" a supporto di un popolo oppresso e che continua a resistere al mostro. Quel giorno, l'esercito israeliano, fa quello che fa molte volte: spara ad altezza uomo. Il video, agghiacciate, mostra chiaramente cos'è successo: un soldato spara un lacrimogeno ad altezza uomo e colpisce in pieno volto Tristan. Quello che non si vede nel video è il seguito. Tristan viene caricato subito sull'ambulanza, ma i soldati fermano l'ambulanza per rallentare il soccorso. Tristan rischia di morire. Tristan rimane per sempre sfigurato e disabile. Il processo si era già concluso, ma la tenacia della sua famiglia ha fatto si che la Corte Suprema facesse riaprire il processo. La prima udienza si è tenuta ieri a Gerusalemme. Questo è il sito che i genitori di Tristan hanno creato per non lasciare a brandelli questa storia.http://www.justice4tristan.org/ Il minimo che si possa fare è sostenerli. Il mostro DEVE essere fermato. Stop Israel Killer
Video di quel giorno:



Samantha Comizzoli

Nessun commento:

Posta un commento

Il tuo commento è in attesa di essere moderato dagli autori.