sabato 9 novembre 2013

CONTRO IL VERTICE ITALIA-ISRAELE



Il 2 dicembre a Torino Letta incontrerà Nethayau per il vertice Italia-israele. L'incontro è mirato ad incrementare i rapporti commerciali e politici con il Paese sionista che è israele. Nonostante israele si sia macchiato e continui a macchiarsi di crimini contro l'umanità e abbia instaurato in Palestina un regime d'apartheid peggiore di quello Sud-Africano; l'Italia continua ed incrementa i rapporti con questo Paese nazista.
Tutte le associazioni che lottano per i diritti umani e per la liberazione della Palestina si sono date appuntamento il 30 novembre per la manifestazione nazionale e il 2 dicembre per il presidio. Ravenna Punto a Capo aderisce, partecipa e appoggia tutti i punti stilati nelle precedenti assemblee nazionali:

    - No al progetto sionista di pulizia etnica della Palestina
    - Sostegno alla lotta del popolo palestinese per il suo Diritto al Ritorno e all'Autodeterminazione
    - Rigetto degli Accordi di Oslo
    - Campagna BDS come alternativa alla cooperazione Italia-Israele
    - Sostegno alla resistenza ed alle lotte dei prigionieri
    - Interruzione dei rapporti commerciali ed economici, politici, militari e culturali tra l’Italia e Israele. 
Info sulla tre giorni sul sito www.palestinarossa.it

Per chi da Ravenna volesse partecipare può contattare il 3400997838.